Header Image
 

L’Incontro di tutte le Cellule al tempo del Coronavirus

03 Maggio 2020

Nonostante il lockdown del governo Italiano per contrastare l’epidemia del Coronavirus, la Comunità "Eccomi, manda me!" ha deciso di reagire e dare un segnale di speranza a tutti i membri delle Cellule. La tecnologia ci è venuta in soccorso ed infatti, dopo alcune prove tecniche e una buona dose di Spirito Santo, Domenica 26 Aprile 2020 siamo riusciti a mettere online l’incontro di tutte le Cellule di Evangelizzazione di Ragusa.

L'incontro è stato un momento di Grazia perché, direttamente da casa nostra, abbiamo avuto l’opportunità di adorare Cristo nell'Eucaristia e di poter ringraziare il Signore insieme ai fratelli della Comunità.
La cosa più sorprendente è stata poter vedere sullo schermo del nostro PC i volti di alcuni dei fratelli della Comunità e condividere con loro questo momento con una intensità tale da sembrare di averli davvero accanto a noi.
La distanza infatti è stata superata dalla presenza dello Spirito Santo che ci ha resi un cuore solo e un’anima sola in Lui!
Durante tutto il momento di preghiera abbiamo sperimentato una comunione di Spirito talmente viva che la gioia è entrata nei nostri cuori come un fiume in piena, abbattendo barriere e trascinando via quel senso di isolamento sperimentato nei giorni precedenti.

Abbiamo percepito chiaramente che durante questo periodo non siamo mai stati soli perché Cristo è stato sempre accanto a noi.

Ci è stato chiesto di testimoniare come la nostra cellula sia riuscita ad affrontare questo periodo rispondendo alla chiamata di Gesù anche in questa situazione di disagio. Abbiamo infatti condiviso il fatto di aver mantenuto il nostro incontro settimanale con regolarità, incontrandoci attraverso le piattaforme web. I nostri membri, tutte giovani famiglie con bambini, si sono adoperati con tutta la creatività che Cristo stesso ha saputo suggerire ai loro Cuori ed ognuno di loro ha dato un contributo alla crescita spirituale rispondendo anche alla chiamata all’evangelizzazione. Durante queste settimane infatti si è addirittura aggiunta una nuova coppia di giovani alla nostra cellula.

Quello che hai scoperto, quello che ti aiuta a vivere e che ti da speranza, quello è ciò che devi comunicare agli altri. Non lasciamoci rubare la gioia dell’evangelizzazione!
cfr. Evangeli Gaudium